Rifiuti pericolosi, la Forestale sequestra la futura discarica di Giugliano

Rifiuti pericolosi, la Forestale sequestra la futura discarica di Giugliano

Il luogo è stato scelto per la nascita della nuova discarica GIUGLIANO – Sigilli a Cava Monticelli-Ripuaria, la Guardia Forestale è intervenuta


Il luogo è stato scelto per la nascita della nuova discarica

GIUGLIANO – Sigilli a Cava Monticelli-Ripuaria, la Guardia Forestale è intervenuta per la presenza di rifiuti pericolosi e speciali. Secondo la ricostruzione del “Il Mattino” il corpo dopo un ispezione ha ritrovato pneumatici e altri rifiuti. Bloccato l’accesso ad una zona di oltre duecento, impendendo di fatto l’intrusione nell’invaso.

La cava sarebbe rientrava nel progetto per interramento dei rifiuti urbani così come disposto dal commissario straordinario della Regione Campania Raffaele Ruberto. A pochi chilometri della zona dovrebbe sorgere la futura discarica di Sette Cainati mentre persiste da anni Cava Riconta. Maggiori ragguagli ci saranno in occasione della conferenza dei servizi nel Provveditorato interregionale per le Opere pubbliche per la Campania. Inoltre si attende il sopralluogo dei tecnici del Comune di Giugliano che dovranno rilevare l’incidenza della falda acquifera.