Scontri Giugliano-Volla, ancora due arresti: i fermati salgono a cinque

Scontri Giugliano-Volla, ancora due arresti: i fermati salgono a cinque

Decisive le immagini televisive, le indagini sono ancora in corso GIUGLIANO – A meno di 24 ore dagli incidenti, avvenuti domenica pomeriggio,


Decisive le immagini televisive, le indagini sono ancora in corso

GIUGLIANO – A meno di 24 ore dagli incidenti, avvenuti domenica pomeriggio, tre persone sono state arrestate dalla polizia grazie a un’indagine no-stop condotta dagli agenti del commissariato di Giugliano, diretti dal primo dirigente Pasquale Trocino. Gli arrestati sono tutti di Giugliano: Luca Riccio, 23 anni, Salvatore Ronco, 28 anni, entrambi già coinvolti anche negli scontri al comune per la Tares, e Ferruccio Pezzurro 34 anni, già destinatario di provvedimento Daspo e che quindi non poteva neanche essere allo stadio Vallefuoco.

Gli investigatori hanno visionato attentamente alcune immagini riprese durante la partita e sono risaliti a tre dei presunti responsabili dell’aggressione, che sono stati fermati. Durante la perquisizione al domicilio degli ultras, la Polizia ha rinvenuto e sequestrato anche l’abbigliamento indossato durante gli scontri.

Successivamente, sempre grazie alle immagini televisive, sono stati riconosciuti ed arrestati altri due partecipanti agli scontri, i giuglianesi Giovanni Dell’Aquila e Carmine Sabella, entrambi operai 21enni, ed entrambi incensurati. Sale così a cinque il numero degli arrestati, Dell’Aquila e Sabella sono ora ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

E’ in corso proprio in questi istanti, invece, il processo – sempre con rito direttissimo – per i tre arrestati di ieri, presso il Tribunale di Napoli Nord. Rischiano da 4 a 10 anni per lesioni personali aggravate ai danni del commissario di campo che fungeva da esponente delle forze dell’ordine perchè addetto al controllo, danneggiamento delle strutture e concorso in violenza durante manifestazioni sportive. L’udienza dovrebbe concludersi alle 14, seguiranno aggiornamenti.

Aggiornamenti: Si è concluso il processo con rito direttissimo per gli arrestati. Patteggiamento della pena per tutti. 8 mesi con pena sospesa per Sabella e Dell’Aquila. 10 mesi con sospensione per Pezzurro, Ronco e Riccio.

LA CRONACA DEGLI INCIDENTI

IL VIDEO DEGLI SCONTRI