Villaricca, rifiuti davanti al Comune, botta e risposta tra il consigliere di minoranza Tirozzi e l’assessore Punzo

Villaricca, rifiuti davanti al Comune, botta e risposta tra il consigliere di minoranza Tirozzi e l’assessore Punzo

Il consigliere Tirozzi su facebook: «Ignorata la richiesta di appuntamento per parlare di differenziata. L’assessore all’Ambiente Punzo: «Disponibile al confronto. Istanza protocollata


Il consigliere Tirozzi su facebook: «Ignorata la richiesta di appuntamento per parlare di differenziata. L’assessore all’Ambiente Punzo: «Disponibile al confronto. Istanza protocollata solo pochi giorni fa»

 

VILLARICCA – L’amministrazione Gaudieri è sempre più sulla graticola. Alle beghe interne alla maggioranza per l’atteso rimpasto di giunta ed alle polemiche degli ultimi giorni sulla gestione dei campetti da tennis comunali, si è aggiunta infatti l’accusa sollevata dal consigliere di opposizione Tobia Tirozzi sul cattivo andamento della raccolta differenziata: «Da giorni, con i colleghi di minoranza abbiamo richiesto un appuntamento al Sindaco e all’assessore all’Ambiente per affrontare le problematiche circa la raccolta differenziata, che onestamente parlando a Villaricca non facciamo! (Inutile dirvi che non abbiamo ricevuto risposte, nemmeno una telefonata di cortesia!) Stamane, proprio sotto al Comune c’era questo cumulo di rifiuti (palesemente non differenziati). Mi chiedevo: ma il sindaco e l’assessore dove passano per entrare nel palazzo comunale? Che strada fanno? Chi lo sa!» scrive Tirozzi sul suo profilo facebook.

Critiche rispedite prontamente al mittente dall’assessore all’Ambiente Maria Rosaria Punzo: «L’istanza a cui fa riferimento Tirozzi è stata protocollata il 26 febbraio. Avevo già intenzione di convocare i consiglieri e sono disponibile a chiarimenti e confronti. Non c’è stato disinteresse da parte mia». In merito alla mancata raccolta dei rifiuti segnalata da Tirozzi, l’Assessore invece precisa: «Esistono regole che vano rispettate. Evidentemente quei rifiuti non andavano esposti. In prima battuta, si procede al prelievo della ‘spazzatura del giorno’ indicata dal calendario, dopodiché c’è un camion che parte per il riassetto del territorio per raccogliere gli altri rifiuti lasciati erroneamente per strada».

La responsabile all’Ambiente, dichiara inoltre che altre azioni saranno intraprese a breve per migliorare la raccolta differenziata a Villaricca, attestatasi a gennaio intorno al 54%. «Ho già fatto richiesta ufficiale per avere a disposizione una delle quattro unità di recente aggiuntesi al corpo della polizia municipale. La prossima azione sarà infatti quella di accentuare la sorveglianza sul territorio, elevando sanzioni a chi non rispetta le regole previste per la differenziata. Un giorno a settimana, infine, sarà dedicato esclusivamente alla raccolta del vetro. Un provvedimento necessario, visto che sono state tolte dalle strade alcune campane diventate ricettacolo di rifiuti di ogni genere».