Ancora paura sul doppio senso, tentano di rapinarlo spaccando il finestrino: finisce all’ospedale

Ancora paura sul doppio senso, tentano di rapinarlo spaccando il finestrino: finisce all’ospedale

La vittima medicata al San Giuliano, i malviventi in sella ad uno scooter erano armati di pistola VILLARICCA – La circumvallazione esterna


La vittima medicata al San Giuliano, i malviventi in sella ad uno scooter erano armati di pistola

VILLARICCA – La circumvallazione esterna è sempre più strada della paura, nonostante l’incremento dei controlli da parte delle forze dell’ordine e la presenza a poche decine di metri della caserma dei Carabinieri di Villaricca. L’ultimo fatto di cronaca venerdì sera, quando due malviventi a bordo di uno scooter hanno approfittato del rosso di un semaforo per provare a rapinare un 30enne che era alla guida di una Ford Fiesta.

Secondo il racconto della vittima i due a volto coperto si sono avvicinati all’automobilista e lo hanno minacciato con una pistola, probabilmente per prendergli soldi e telefono, o addirittura la macchina. Al rifiuto della vittima, prima di dileguarsi il passeggero dello scooter ha colpito il finestrino della Fiesta con il calcio della pistola, mandandolo in frantumi: i vetri hanno ferito il trentenne villaricchese al viso e al braccio sinistro. Medicato al pronto soccorso del San Giuliano, l’uomo è andato a sporgere denuncia ai Carabinieri.

Foto di repertorio