Cimitero comunale di Melito, in autunno la consegna dei primi loculi

Cimitero comunale di Melito, in autunno la consegna dei primi loculi

L’assessore con delega ai servizi cimiteriali Raffaele Cecere: «vogliamo rispettare gli impegni presi con i cittadini» MELITO – I lavori di ampliamento del


L’assessore con delega ai servizi cimiteriali Raffaele Cecere: «vogliamo rispettare gli impegni presi con i cittadini»

MELITO – I lavori di ampliamento del cimitero comunale, affidati nel 2011 alla società Ipogeo Spa, potrebbero finire prima del previsto, con un anticipo sulla tabella di marcia stilata ad aprile 2013, quando cioè i lavori hanno preso ufficialmente il via.E’ questo quello che traspare dalle parole dell’assessore ai servizi cimiteriali Raffaele Cecere, ottimista sulla consegna, in tempi celeri, presumibilmente entro il prossimo autunno, dei primi loculi.

«L‘attesissimo ingrandimento del cimitero, che interessa un’area di circa 13.000 mq, è ad un ottimo punto avendo i lavori subito negli ultimi tempi una importante accelerazione. Gli impegni presi con i cittadini melitesi in campagna elettorale saranno sempre mantenuti e rispettati» afferma infatti Cecere.Il progetto iniziale relativo al nuovo volto da dare all’ossario di via Papa Giovanni XXIII da parte della società appaltatrice dei lavori, prevede, oltretutto, la salvaguardia ambientale con zero emissioni ed ecosostenibile. Inoltre, l’amministrazione comunale annuncia che, al massimo entro i prossimi 60 giorni, dovrebbero concludersi i lavori per il nuovo campo di inumazione orizzontale (sostituendo i gradini e rendendo l’area quindi pianeggiante) con l’installazione di oltre 200 fosse per adulti e 50 per bambini.