Rapinato il Banco di Napoli di piazza Gramsci, in due sottraggono la pistola alla guardia giurata

Rapinato il Banco di Napoli di piazza Gramsci, in due sottraggono la pistola alla guardia giurata

A volto coperto ed armati, rubano i soldi dalla cassa poi fuggono con lo scooter GIUGLIANO – Paura al Banco di Napoli


A volto coperto ed armati, rubano i soldi dalla cassa poi fuggono con lo scooter

GIUGLIANO – Paura al Banco di Napoli di piazza Gramsci, dove questa mattina due uomini a volto coperto (rispettivamente con un passamontagna ed una maschera) hanno minacciato la guardia giurata con un taglierino e gli hanno sottratto la pistola. Subito dopo, uno dei due si è fatto consegnare il contante in cassa, per una cifra di poco superiore a mille euro, ed ha raggiunto il complice che lo attendeva su uno scooter grigio di grossa cilindrata, per poi darsi alla fuga.

Nella concitazione del momento, non era stato subito chiaro se i due malviventi avessero fatto irruzione nei locali della banca per rubare i soldi, o se il loro obiettivo fosse proprio l’arma del vigilante. Dopo le segnalazioni alle forze dell’ordine, sulle tracce dei due sono partite alcune volanti dei carabinieri a sirene spiegate. Al momento c’è grande folla davanti al Banco di Napoli, con gli uomini dell’arma che stanno svolgendo le indagini acquisendo le immagini di videosicurezza ed ascoltando gli impiegati dell’istituto di credito.

Ecco l’arrivo dei Carabinieri: