Sgominata una gang di rapinatori, in manette un giovane qualianese [VIDEO]

Sgominata una gang di rapinatori, in manette un giovane qualianese [VIDEO]

Il gruppo rapinò una gioielleria nella provincia di Caserta [ECCO IL VIDEO] MACERATA CAMPANIA – Identificato e arrestato Biagio Musella. Al trentenne


Il gruppo rapinò una gioielleria nella provincia di Caserta [ECCO IL VIDEO]

MACERATA CAMPANIA – Identificato e arrestato Biagio Musella. Al trentenne qualianese è contestata la rapina aggravata dall’uso di armi, perpetuata nel novembre del 2013. La stretta sui banditi è stata possibile grazie ai rilievi sui i video della videosorveglianza e dalle intercettazioni. Con questa tipologia di prove raccolte si è risaliti a Musella, secondo rapinatore a volto scoperto. Conseguente è stata la perquisizione della casa del giovane, nella quale è stata ritrovata una pistola d’ordinanza delle forze di polizia, guanti in lattice, e nastro adesivo.

Solo verso la fine dello scorso gennaio è stato possibile individuare la banda formata da tre persone. Due i giovani sono stati individuati come basisti, quest’ultima residente in carcere con l’accusa di essere l’esecutrice materiale. I Carabinieri hanno osservato il decreto di fermo del P.M della Procura di Santa Maria, disposto dal Procuratore Luigi Gray e dal Sostituto Gerardina Cozzolina. Tutto è partito dall’indagine dello scorso novembre in merito all’assalto della gioielliera “Momenti d’Oro”.