Sversava scarti della sua pescheria in via Pigna, fermato dall’Esercito

Sversava scarti della sua pescheria in via Pigna, fermato dall’Esercito

I militari erano in pattugliamento sul territorio, sul posto anche Carabinieri e Municipale GIUGLIANO – Rischia grosso il titolare di una pescheria


I militari erano in pattugliamento sul territorio, sul posto anche Carabinieri e Municipale

GIUGLIANO – Rischia grosso il titolare di una pescheria di Giugliano, beccato dall’Esercito mentre gettava gli scarti di lavorazione per strada in via Pigna, nei pressi della parrocchia San Massimiliano Kolbe.

L’area è da tempo oggetto di sversamenti indiscriminati di ogni tipo di rifiuto, ma la cattiva abitudine stavolta è costata cara all’incauto pescivendolo: è stato infatti colto sul fatto dai militari dell’Esercito, in pattugliamento sul territorio come stabilito dal decreto Terra dei Fuochi.

Sul posto, successivamente, sono accorsi i Carabinieri e la Polizia Municipale, che ha provveduto ad elevare un salatissimo verbale al titolare della pescheria. Ma, visto l’inasprirsi delle pene per chi inquina, le conseguenze per lui potrebbero non essere finite.