Villaricca. chiuso l’impianto di Cava di Riconta: l’annuncio in Consiglio comunale. Intanto il consigliere Maisto passa all’opposizione

Villaricca. chiuso l’impianto di Cava di Riconta: l’annuncio in Consiglio comunale. Intanto il consigliere Maisto passa all’opposizione

Maisto: “Amministrazione del tutto fallimentare”. Il sindaco Gaudieri:”Maisto responsabile del fallimento” VILLARICCA. Consiglio comunale, chiuso l’impianto di percolato di Cava di Riconta. L’


Maisto: “Amministrazione del tutto fallimentare”. Il sindaco Gaudieri:”Maisto responsabile del fallimento”

VILLARICCA. Consiglio comunale, chiuso l’impianto di percolato di Cava di Riconta. L’ importante annuncio è stato dato dal consigliere d’opposizione Francesco Guarino ad inizio della seduta consiliare. Come spiegato da Guarino il presidente della Sapna, Enrico Angelone, ha deciso qualche giorno fa di chiudere l’impianto. La decisione di Angelone arriva dopo due anni di attesa della direttiva regionale, direttiva mai arrivata e che ha spinto il presidente della Sapna a decidere autonomamente.

Ma le sorprese per il civico consesso non finiscono qui: Francesco Maisto, consigliere di maggioranza eletto nella civica Uniti e Solidali, ha appena annunciato il suo passaggio tra le fila dell’opposizione. «Questa amministrazione si è dimostrata completamente fallimentare – dichiara Maisto, capogruppo della lista Uniti e Solidali – Ha commesso gravissimi errori nella gestione del Palazzo Baronale  e del quartiere Sant’Aniello». Piccata la risposta del primo cittadino Francesco Gaudieri:«Maisto è responsabile quanto noi del fallimento». La decisione di Francesco Maisto fa pensare che non vi sarà alcun rimpasto in giunta. Il sindaco Gaudieri ha però annunciato l’affidamento di svariate deleghe ad alcuni consiglieri comunali. Con il passaggio di Maisto sale a 6 il numero dei consiglieri d’opposizione in assise. Indeciso invece sul da farsi l’altro consigliere di maggioranza eletto nella lista Uniti e Solidali, Antonio Cacciapuoti.