‘Al di là della barricata’, il libro che narra del male del nostro tempo visto dagli occhi di un figlio

‘Al di là della barricata’, il libro che narra del male del nostro tempo visto dagli occhi di un figlio

Vittorio Gatto, giovane scrittore aversano, cittadino de La Terra dei Fuochi, racconta il tempo trascorso con suo padre nei suoi ultimi mesi di


Vittorio Gatto, giovane scrittore aversano, cittadino de La Terra dei Fuochi, racconta il tempo trascorso con suo padre nei suoi ultimi mesi di vita

AVERSA – ‘Al di là della barricata’ è un libro che racconta del male del nostro tempo, visto dagli occhi di qualcuno che lo ha vissuto in prima persona. Semplice e doloroso. Senza filosofie, senza paradossi, senza dietrologie e senza spiegazioni scientifiche troppo complicate. Il racconto di un figlio per suo padre. Perchè possa restare vivo il ricordo di lui. Perchè la medicina possa migliorare nella ricerca, fino a regalarci la cura a quella malattia che ci cambia, rubando un pezzo dell’anima a ciascuno di noi…ogni giorno.

“È un libro che racconta il tempo che ho trascorso con mio padre negli ultimi suoi mesi di vita – dichiara l’autore, Vittorio Gatto – sullo sfondo c’è la malattia dei nostri giorni, fra le righe tanti messaggi: il coraggio, primo fra tutti, ma anche i confini della vita, della medicina ed il rapporto fra genitori e figli”.

Sabato 31 maggio alle ore 18:30, ‘Al di là della barricata’ sarà presentato presso l’Auditorium “Vincenzo Caianiello” (ex Macello) – in Via Lennie Tristano ad Aversa.

Il libro è già in vendita su vari siti fra cui ilmiolibro.it in versione cartacea con spedizione a domicilio (codice ISBN 9788891074072) o in versione e-book, e da martedì sarà acquistabile anche su Amazon.it e Feltrinelli.it. Parte degli introiti del libro saranno devoluti per contribuire alla ricerca e alle cure in campo oncologico.