Attentato in autostrada, grave un imprenditore di Calvizzano

Attentato in autostrada, grave un imprenditore di Calvizzano

Raggiunto da 3 colpi di pistola, Gennaro Galdiero era alla guida della sua BMW CAIANELLO – Gennaro Galdiero nativo di Calvizzano, ma


Raggiunto da 3 colpi di pistola, Gennaro Galdiero era alla guida della sua BMW

CAIANELLO – Gennaro Galdiero nativo di Calvizzano, ma residente a Sessa Aurunca è stato sorpreso da un agguato sull’A1. Dalle prime indagini condotte dai carabinieri di Caserta pare che l’imprenditore fosse a bordo della sua BMW. L’aggressione è avvenuta all’uscita di Caianello. Galdiero sembra sia stato avvicinato dall’auto da cui sarebbero partiti i proiettili. I tre colpi gli hanno procurato preoccupanti ferite alla gola e al torace. È stato condotto all’ospedale di Piedimonte Matese in gravi condizioni.

L’imprenditore, incensurato, di anni 41, è amministratore delegato della Aop Serena ed è molto conosciuto nel settore della produzione di frutta. In qualità di esperto è stato spesso ospitato in programmi televisivi. La Aop Serena è nata nel 2010 dalla fusione di due Organizzazioni di Produttori, Alto Casertano e Giotto, aziende specializzate nella produzione e nel commercio di prodotti ortofrutticoli.