Giugliano come Berlino: l’eco-compattatore arriva anche alla GB Futura

Giugliano come Berlino: l’eco-compattatore arriva anche alla GB Futura

Dopo Villaricca, la macchinetta “riciclona” che regala buoni Decò sbarca a Via Antica Giardini. Attesa per oggi l’inaugurazione di un altro eco-compattatore


Dopo Villaricca, la macchinetta “riciclona” che regala buoni Decò sbarca a Via Antica Giardini. Attesa per oggi l’inaugurazione di un altro eco-compattatore a Melito

GIUGLIANO – Piazzata da un paio di settimane all’ingresso del parco residenziale GB Futura, la macchinetta ammicca con discrezione il nuovo esercito di ricicloni giuglianesi. Ci ficchi dentro bottigliette di plastica o lattine in alluminio e come per magia questa specie di distributore automatico ti restituisce un buono da spendere al Decò di Via Santa Rita da Cascia.

Si chiama “eco-compattatore” e ha fatto già la sua comparsa a Villaricca ( villaricca, la differenziata che premia ) fuori alla scuola elementare Giovanni Rodari. Ma l’iniziativa a quanto pare è destinata a sbarcare in tutta l’area nord. Per ogni 20 punti accumulati (uno ogni 20 bottigliette/lattine inserite), la macchinetta emette uno sconto da un euro su una spesa minima di 10 nei reparti macelleria, ortofrutta e salumeria.

eco-compattatore2Certo, con alluminio e plastica non potrete fare la spesa alimentare per il cenone di Capodanno. E però, in tempi di crisi, usufruire di buoni in un supermercato è un aiuto significativo a decine di famiglie in difficoltà. Entusiasta dell’iniziativa l’amministratore della Gb Futura: “Ho ritenuto opportuno procedere a questa iniziativa poiché Giugliano ha bisogno di queste “attività” a sostegno dell’ambiente, per dare un segno del fatto che laddove c’è la volontà e l’impegno si possono ottenere risultati importanti ed inaspettati”.

Un successo soprattutto per la comunità della zona, che già nel 2011 si distinse per i presidi contro gli sversamenti abusivi di rifiuti nell’isola ecologica di Via Antica Giardini. “Anche in questa occasione il parco si è contraddistinto. Possiamo dire con orgoglio che siamo i primi a Giugliano ad aver installato il microcompattatore, già da anni in sevizio in grandi metropoli europee come Berlino”, conclude l’amministratore.

Attesa infine per oggi l’inaugurazione di un altro eco-compattatore a Melito, al centro della città. A quanto pare, dopo i tanti disastri e le perenni emergenze ambientali, l’area Nord di Napoli ha deciso di diventare esempio di consumo eco-sostenibile per tutta la Regione Campania.