La truffa scoperta da Le Iene arriva a Giugliano: occhio ai bollettini

La truffa scoperta da Le Iene arriva a Giugliano: occhio ai bollettini

Il servizio di Mauro Casciari ne aveva rivelato le modalità; una società giuglianese ci invia le foto dei bollettini GIUGLIANO – Bollettini


Il servizio di Mauro Casciari ne aveva rivelato le modalità; una società giuglianese ci invia le foto dei bollettini

GIUGLIANO – Bollettini postali di circa 300 euro per “l’inclusione nell’elenco delle ditte italiane operanti in Europa in ambito Commercio, Industria, Agricoltura ed Artigianato”. Questa la dicitura che ha già tratto in inganno numerosi imprenditori, convinti di pagare per l’iscrizione alla camera di commercio.

Nel servizio della Iena Casciari si parla di una ditta operante in Campania, la Kuadra srl – che poi diventerà Servimpresa srl – autrice della truffa postale che avrebbe fruttato la bellezza di 85mila euro al mese (GUARDA IL SERVIZIO DELLE IENE). Identica modalità viene utilizzata anche dalla Daxit, con sede in via Pietro Nenni a Sassari, che già a fine 2011 spediva alle ditte questo tipo di bollettini sotto il nome di Elenco Servizi (QUI UNA DENUNCIA SUL WEB).

Il collegamento tra le due aziende che spediscono i bollettini è ancora da appurare, ma è lecito presumere che in tanti abbiano già pagato queste somme pensando ad un importo dovuto per legge. Ora nel mirino ci sono anche le aziende giuglianesi, come testimoniato dalle foto inviateci dal call center di via Roma:

truffa1 truffa2 truffa3 truffa4