Le rubano il telefonino e provano a prenderle lo scooter, arrestati due mugnanesi

Le rubano il telefonino e provano a prenderle lo scooter, arrestati due mugnanesi

Massimo Vallefuoco è stato fermato sul posto, Antonio De Bisogno indentificato e poi arrestato a casa MUGNANO – I carabinieri di Napoli


Massimo Vallefuoco è stato fermato sul posto, Antonio De Bisogno indentificato e poi arrestato a casa

MUGNANO – I carabinieri di Napoli Capodimonte li hanno sorpresi mentre provavano a rubare lo scooter ad una ragazza di 24 anni, per poi sottrargli il telefono e scappare via alla vista dei militari. Si tratta dei mugnanesi Massimo Vallefuoco e Antonio De Bisogno, di rispettivamente 27 e 29 anni, entrambi pregiudicati.

I fatti in via Nicolardi a Napoli, i due ladri hanno minacciato la vittima e, forse intimoriti dalle sue grida di aiuto, rinunciato al ciclomotore per puntare allo smartphone, poi lanciato via all’arrivo dei carabinieri, che lo hanno ritrovato e restituito. Vallefuoco è stato catturato subito, mentre De Bisogno è stato prima identificato e poi rintracciato presso il proprio domicilio. Per entrambi arriva il trasferimento al carcere di Poggioreale.