Marano, l’Asd “Belvedere” di San Rocco si aggiudica la gestione del bocciodromo comunale

Marano, l’Asd “Belvedere” di San Rocco si aggiudica la gestione del bocciodromo comunale

L’Asd “Belvedere” è l’unica associazione che ha partecipato alla gara. L’affidamento del bocciodromo avrà la durata di due anni MARANO. Bocciodromo comunale,


L’Asd “Belvedere” è l’unica associazione che ha partecipato alla gara. L’affidamento del bocciodromo avrà la durata di due anni

MARANO. Bocciodromo comunale, l’Asd “Belvedere” di San Rocco si aggiudica la gara. Al bando, indetto per la seconda volta qualche mese fa e aperto a tutte le società e associazioni sportive riconosciute dal Coni, ha partecipato unicamente la “Belvedere” di San Rocco, aggiudicandosi così la gestione dell’impianto comunale.

L’affidamento avrà la durata di due anni e l’associazione sportiva dovrà pagare all’Ente 3 mila e 500 euro annui per usufruire della struttura, ubicata nella popolosa frazione di San Rocco. L’Asd “Belvedere” si occuperà in sostanza, come si legge nel bando, della «gestione, pulizia, custodia, funzionamento e manutenzione ordinaria» dell’impianto sportivo, potendo usufruire di tutta l’attrezzatura presente.

Resterà invece di competenza del Comune la manutenzione straordinaria e le verifiche all’impianto elettrico. L’associazione sportiva che tra qualche giorno inizierà a gestire l’importante struttura, abbandonata al degrado ormai da diversi anni, è la stessa che nel lontano 2008, quando l’impianto sportivo venne inaugurato, gestì il bocciodromo per alcuni mesi.