Marano. Vandali al Comune, infranti i vetri del primo piano

Marano. Vandali al Comune, infranti i vetri del primo piano

Il raid è avvenuto nel corso della notte, sul posto i carabinieri della locale tenenza per i primi prelievi MARANO. Vandali al


Il raid è avvenuto nel corso della notte, sul posto i carabinieri della locale tenenza per i primi prelievi

MARANO. Vandali al palazzo comunale di via Merolla, infranti i vetri del primo piano. Brutta sorpresa per i dipendenti comunali che stamani, arrivati al Municipio, hanno trovato distrutte le vetrate del primo piano dove sono ubicati svariati uffici comunali. Il raid sarebbe avvenuto nel corso della notte. Sul posto sono accorsi i carabinieri della locale tenenza di via Lazio per la denuncia e i primi prelievi.

Molto probabilmente le finestre sono state distrutte dall’esterno dell’edificio, ipotesi, quest’ultima, ancora da verificare: vicino alle vetrate infrante non sono state rinvenute, infatti, pietre o altri oggetti contundenti. I militari dell’Arma in ogni caso non scartano alcuna ipotesi. I balordi hanno agito completamente indisturbati: la zona circostante il palazzo comunale non è infatti provvista di telecamere di sorveglianza.