Melito. Via Giulio Cesare, paletti anche sulle strisce pedonali

Melito. Via Giulio Cesare, paletti anche sulle strisce pedonali

I residenti: «questa zona della città è dimenticata. Spazzini e vigili urbani non si vedono» MELITO – Esasperati i residenti di via Giulio


I residenti: «questa zona della città è dimenticata. Spazzini e vigili urbani non si vedono»

MELITO – Esasperati i residenti di via Giulio Cesare e vie limitrofe per l’eccessivo numero di paletti. «Questa zona di Melito è dimenticata – affermano – Anzitutto gli spazzini non si vedono quasi mai e poi i paletti installati sul ciglio della strada rendono difficoltoso il passaggio automobilistico ed il transito anche a noi. Alcuni altri sono stati letteralmente segati ma ne restano comunque dei pezzi. Che succede se un passante inciampa? Rischia di cadere e farsi male».

Nel raggio di pochi metri, sono innumerevoli infatti i dissuasori posti agli angoli delle varie arterie confinanti con il comune di Casandrino. Addirittura, proprio in via Giulio Cesare,  nei pressi di una salumeria, i plaetti sono istallati sulle strisce pedonali. «Qui – proseguono i cittadini – abitano anche dei disabili che escono di casa con difficoltà a causa degli spazi angusti. Nemmeno un pulmino per diversamente abili riesce a passare e della segnaletica nemmeno l’ombra».

Il locale comando di polizia municipale ha in precedenza dichiarato di voler intensificare la presenza, anche per prevenire o stoppare eventuali irregolarità veicolari e commerciali, proprio nelle zone periferiche. «Ma qui i vigili urbani non si vedono mai. Ci sentiamo abbandonati» chiosano i residenti.