Minacciano i carabinieri con una pistola al posto di blocco, arrestati due pregiudicati

Minacciano i carabinieri con una pistola al posto di blocco, arrestati due pregiudicati

L’arma era carica. Stefano e Carmine Menna, di Qualiano e Mugnano, sono ai domiciliari ARZANO – Poteva costare molto caro a Stefano


L’arma era carica. Stefano e Carmine Menna, di Qualiano e Mugnano, sono ai domiciliari

ARZANO – Poteva costare molto caro a Stefano Menna, 44enne di Qualiano, e Carmine Menna, 24 anni di Mugnano, il tentativo di aprirsi una via di fuga puntando la pistola contro i carabinieri che li avevano fermati per un posto di blocco.

I militari della tenenza di Arzano, infatti, li hanno inseguiti senza esplodere colpi e, dopo le resistenze dei due sfociate in una breve rissa, li hanno ammanettati. A bordo della loro Twingo c’era la pistola, una replica a cui era stato tolto il tappo rosso. L’arma era carica. Per i due, già noti alle forze dell’ordine, sono stati disposti gli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.