Mugnano, furto alla scuola Sequino. Ritrovate tracce di sangue, Polizia Scientifica sul posto

Mugnano, furto alla scuola Sequino. Ritrovate tracce di sangue, Polizia Scientifica sul posto

Sottratti dispositivi tecnologici per 50 mila euro. Massima allerta e attenzione sull’edificio poichè è un seggio elettorale MUGNANO – Plesso scolastico assalito


Sottratti dispositivi tecnologici per 50 mila euro. Massima allerta e attenzione sull’edificio poichè è un seggio elettorale

MUGNANO – Plesso scolastico assalito da criminali. La scuola elementare Sequino di via Roma è stata derubata dalle attrezzature. Lo scenario ritrovato stamane dalla preside Marialoreta Chieffo è stato tremendo: divelti armadi blindati, sottratti  strumenti tecnologici e dispersi documenti imporanti sul pavimento. Il raid è stato condotto da ignoti che si sono introdotti nell’edificio attraverso il giardino. Immediata la denuncia alla locale tenenza dei Carabinieri da parte del dirigente. Nell’infrazione sembra che i delinquenti si siano feriti, e che forse si siano puliti con dei pezzi di carta. Su queste tracce potrebbero incentrarsi le indagine dalla Scientifica, accorsa sul posto. Massima allerta alla Sequino poichè il plesso è seggio elettorale

All’appello mancano pc, computer portatili e macchine fotografiche della segreteria. Proprio il settore nevralgico non potrà essere funzionale al pubblico, fino a quando non saranno acquistati nuovi pc e recuperato i dati gli uffici. Dalla prima stima sembra che i danni ammontino a 50 mila euro. L’unica fortuna per la scuola è stata la salvaguardia del server, componente di custodia per i dati.