Piu Europa, arrivano altri 100 milioni. Giugliano e Marano fra le città beneficiarie

Piu Europa, arrivano altri 100 milioni. Giugliano e Marano fra le città beneficiarie

Sbloccate nuove risorse per il completamento delle opere finanziate dall’Unione. L’accordo con i 19 comuni campani è stato siglato nella sede della


Sbloccate nuove risorse per il completamento delle opere finanziate dall’Unione. L’accordo con i 19 comuni campani è stato siglato nella sede della giunta regionale

NAPOLI – Una nuova pioggia di milioni per la provincia di Napoli dall’Europa. A pochi giorni dall’inizio dei lavori di rifacimento del Corso Campano, rientranti proprio nel progetto presentato dalla città di Giugliano, la giunta regionale guidata da Stefano Caldoro ha siglato ieri un protocollo d’intesa per sbloccare altri 100 milioni destinati al completamento del programma di spesa europeo a favore delle 19 città medie della Campania. Fra i 19 comuni anche Marano e la città della Mela Annurca, oltre che Caserta, Acerra, Benevento, Afragola e Avellino.

“Mettiamo a disposizione delle città medie – ha detto il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro – altre risorse economiche per iniziative concrete, opere e servizi per i cittadini. Questa è la dimostrazione che quando si mettono in ordine i conti si può spendere ed oggi quello che mette in campo la Campania per i comuni non lo fa nessuna regione in Italia”.

I nuovi 100 milioni saranno ripartiti favorendo i lavori già in stato di avanzamento, gli enti col maggiori numero di abitanti e i comuni che dimostrino un uso più virtuoso e oculato delle risorse europee o in anticipo rispetto ai termini di consegna delle opere progettate. Anche Giugliano potrebbe dunque accedere a questo surplus di risorse finanziarie da investire nella realizzazione del programma che prevede, ricordiamolo, la riqualificazione del centro storico, la rivalorizzazione del litorale, del Borgo La Riccia e del quartiere di Campopannone.

ECCO IL PROGRAMMA:

Progetto Piu Europa