Rubava con un dispositivo che elude l’antitaccheggio, arrestato un rom residente a Giugliano

Rubava con un dispositivo che elude l’antitaccheggio, arrestato un rom residente a Giugliano

Cristian Bilciurescu è stato fermato al Vulcano Buono, aveva preso vestiti per 300 euro NOLA – Fatta la legge, trovato l’inganno. È


Cristian Bilciurescu è stato fermato al Vulcano Buono, aveva preso vestiti per 300 euro

NOLA – Fatta la legge, trovato l’inganno. È stato inventato un dispositivo che neutralizza le frequenze delle apparecchiature anti taccheggio. Ieri i carabinieri di Nola lo hanno sequestrato ad un rom residente a Giugliano, Cristian Bilciurescu, 21 anni, già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti, che era stato arrestato per furto.

Il ragazzo nel Centro Commerciale Vulcano Buono aveva preso dei capi d’abbigliamento del valore di 300 euro e subito aveva cercato una via di fuga. Intervenuti i militari, hanno trovato in possesso del rom un dispositivo che elude le frequenze dei sistemi anti taccheggio: ora il ventunenne è in attesa del giudizio direttissimo.