VIDEO – De Cristofaro in balia dei vandali. All’interno moto che corrono trascinando una bici

VIDEO – De Cristofaro in balia dei vandali. All’interno moto che corrono trascinando una bici

Lo stadio ha ospitato attività deliranti di un gruppo di ragazzi che si sono introdotti liberamente GIUGLIANO – Quando si abbandona una


Lo stadio ha ospitato attività deliranti di un gruppo di ragazzi che si sono introdotti liberamente

GIUGLIANO – Quando si abbandona una struttura pubblica senza sorveglianza, può capitare che essa venga utilizzata per altri scopi. Lo stadio De Cristoforo oggi si presta ai vandali ed ai loro giochi pericolosi. Dalle nostre riprese si possono osservare 3 ragazzi intenti a correre sulla pista di atletica: 2 in sella ad un motorino senza casco che trainavano un terzo in bici. A prescindere dai diversi comportamenti scorretti compiuti dal gruppo, guida senza casco e intrusione in un luogo inagibile, resta la consapevolezza che il De Cristoforo sia luogo di nessuno. Ognuno può entrarci con qualsiasi veicolo che possa oltrepassare le porte aperte della cinta muraria. Il messaggio più devastante è recepito dagli altri ragazzi che hanno osservato i loro coetanei in quella corsa. Con volti sorridenti, plaudivano e invidiavano un gesto senza senso.