Villaricca, domani consiglio comunale. Nel mirino del centrodestra Sant’Aniello e Area Fiera

Villaricca, domani consiglio comunale. Nel mirino del centrodestra Sant’Aniello e Area Fiera

Oggi pomeriggio alle 15:30 è stata convocata, dal Commissario Biagio Del Prete, la commissione elettorale per la nomina degli scrutatori VILLARICCA –


inquinamento discarica sapna angeloni

Oggi pomeriggio alle 15:30 è stata convocata, dal Commissario Biagio Del Prete, la commissione elettorale per la nomina degli scrutatori

VILLARICCA – Il mancato accordo in commissione elettorale ha irrigidito gli animi tra la maggioranza e opposizione. Con questi presupposti c’è da aspettarsi un consiglio comunale infuocato, convocato per domani pomeriggio alle 17 e 30. In aula tornano temi “storici” villaricchesi, due su tutti: i lavori del quartiere Sant’Aniello e l’utilizzo dell’Area Fiera. Per trovare una soluzione sul primo tema, è stata istituita anche una commissione speciale che non è riuscita a lavorare con continuità. Il centrodestra pone l’accento soprattutto sugli indennizzi annuali versati agli ex proprietari delle abitazioni, alla luce dello sfratto subito per restaurare l’intero quartiere. Il meccanismo resta problematico: maggiore è il tempo dei lavori maggiore sarà la spesa per gli indennizzi. Dal suo insediamento l’assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Cacciapuoti non è riuscito a dare un cambio di rotta alla situazione.

L’altro argomento spinoso è la gestione dell’Area Fiera. L’opposizione attaccherà citando gli episodi passati: lezioni di una scuola guida privata senza autorizzazione, occupazione degli uffici da parte del corpo Rangers, sospensione del mercatino delle pulci. L’assessore deputato Mario Molino dovrebbe tornare in aula a rispondere alle perplessità della minoranza.

Previsti altri punti all’ordine del giorno. Mozione per il funzionamento via Sambuco ed un interrogazione riguardante le problematiche della zona periferica. Da ratificare la nomina dei componenti per la commissione locale per il paesaggio. In chiusura saranno affrontate l’approvazione di cinque argomenti tecnici: convenzione servizio tesoreria comunale; realizzazione parcheggio pubblico e impianto polifunzionale al Corso Italia; costituzione albo operatori economici, regolamento disciplina incarichi legali, regolamento stazione unica appaltante.