Villaricca, l’opposizione attacca Gaudieri: «Voleva nominare 70 scrutatori in Commissione»

Villaricca, l’opposizione attacca Gaudieri: «Voleva nominare 70 scrutatori in Commissione»

Secondo il centrodestra il sorteggio invocato dal sindaco rappresentava una scelta pretestuosa VILLARICCA – Con la Commissione Elettorale odierna in seduta pubblica,


Secondo il centrodestra il sorteggio invocato dal sindaco rappresentava una scelta pretestuosa

VILLARICCA – Con la Commissione Elettorale odierna in seduta pubblica, alla presenza di decine di cittadini, il Sindaco si smaschera e rende pubblica la sua idea, poter nominare 70 scrutatori e non 50 così come previsto dalla legge. Il sorteggio paventato, mascherava solo la volontà di nominare un numero di scrutatori maggiore così come avveniva in passato. Lo ha ribadito pubblicamente, alla faccia dei proclami di trasparenza e democrazia che invoca sui media.

La verità è che la maggioranza non ha più capacità di trovare sintesi al proprio interno ed il Sindaco prova a far saltare il banco e farsi Commissariare, pur di non far emergere le proprie contraddizioni interne. Abbiamo provato in ogni modo a far ragione il Sindaco, ostaggio dei suoi, che gli hanno imposto di chiudere un accordo favorevole per loro o di far saltare il tavolo. Dopo ogni tentativo di bonario componimento, rimettiamo tutto nelle mani del Prefetto, consapevoli di aver provato in ogni modo a trovare una ragionevole sintesi, ma l’arroganza e la presunzione di una maggioranza che rivendica la trasparenza degli atti solo a corrente alternata, non favorisce alcun dialogo.

I consiglieri di minoranza.

COMUNICATO STAMPA