Giugliano: Gli ultras ricordano Ciro Esposito. Striscione esposto in Piazza Matteotti

Giugliano: Gli ultras ricordano Ciro Esposito. Striscione esposto in Piazza Matteotti

In molte altre città sono stati esposti drappi in memoria del giovane tifoso del Napoli. Intanto è stata allestita la camera ardente


In molte altre città sono stati esposti drappi in memoria del giovane tifoso del Napoli. Intanto è stata allestita la camera ardente a Scampia

GIUGLIANO“Non si può morire per seguire un ideale. Ciro vive”. Questo lo striscione che si può vedere da questa mattina in Piazza Matteotti a Giugliano. Gli ultras “Kumani 97” giuglianesi hanno voluto così onorare la memoria di Ciro Esposito, il giovane tifoso napoletano vittima di un agguato poco prima della finale di Coppa Italia dello scorso 3 maggio a Roma.

Intanto in questi minuti la salma di Ciro Esposito è in viaggio da Roma e sta arrivando a Scampia, nella piazza dei grandi eventi del suo quartiere, dove è già tutto pronto per la camera ardente solenne a cui si pensa accederanno in migliaia per l’estremo saluto al giovane tifoso.

Domani invece alle 16,30 a Scampia si terranno i funerali. Per l’occasione sono attese delegazioni di tifoserie dall’Italia e dall’estero. Tutto il mondo ultras si unisce al dolore di Napoli. Ciro vivrà nei cuori non solo dei tifosi, ma di un’intera comunità.

ECCO LO STRISCIONE IN PIAZZA MATTEOTTI A GIUGLIANO

cirovivegiugliano