I fedeli sfidano il maltempo, grande partecipazione per l’ultima processione con la Madonna della Pace

I fedeli sfidano il maltempo, grande partecipazione per l’ultima processione con la Madonna della Pace

In tanti per strada ad accompagnare il carro e ad assistere al volo che chiude i festeggiamenti GIUGLIANO – Conclusosi ieri, nel


In tanti per strada ad accompagnare il carro e ad assistere al volo che chiude i festeggiamenti

GIUGLIANO Conclusosi ieri, nel giorno dell’ottava di Pentecoste, il proseguo della processione che ha accompagnato la Madonna della Pace nelle vie secondarie di Giugliano. Numerosa e onnipresente la folla del popolo giuglianese, è partita da piazza Annunziata dopo il volo dell’angelo dileguandosi verso le zone non percorse durante il lunedì della Pentecoste. L’improvvisa interruzione della processione, in via Labriola, ha destato tristezza e profonda commozione nel vedere il simulacro bagnarsi. Ma imperterrita, la Madonna ha voluto accompagnare tutti i fedeli e devoti fino alla fine, nonostante, seppur leggermente, abbia continuato a piovere. Fuochi pirotecnici, coriandoli luccicanti, palloncini in festa: lo scenario di un paese che nonostante viva problemi e difficoltà, decide di annientare tutto e affrontare un giorno di forte spiritualità e commozione, con gioia e onore.

Un cumulo di emozioni, una carica di adrenalina per chi sente fortemente questo percorso religioso e attende un nuovo anno per rivivere la stessa intensa e amplificata devozione, frutto di sacrificio e volontà. Strettoie e vicoli suggestionano gli animi dei fedeli, con balconi che mostrano lenzuola da corredo, simbolo di offerta e dimostranza nei confronti della Madonna, bandiere con l’icona della Madonna della Pace che benedice case e famiglie, portoni aperti e pronti ad offrire da mangiare e bere alle “biancovestite” e a tutti gli uomini della congrega, delle forze dell’ordine e tutti gli altri fedeli. Il rientro alla mezzanotte nella piazza, il volo dell’angelo e il successivo ritiro del carro in chiesa, hanno visto una Giugliano particolarmente gremita di persone che, malgrado le disagiate condizioni climatiche, ha salutato anche quest’anno, i festeggiamenti mariani nel migliore dei modi.