“Napoli Incontra”, giovedì il secondo convegno dal titolo “Il turismo: il tesoro nasconto di Napoli”

“Napoli Incontra”, giovedì il secondo convegno dal titolo “Il turismo: il tesoro nasconto di Napoli”

Al convegno si parlerà del ruolo dell’impresa per lo sviluppo turistico di tutto il territorio napoletano Dopo il successo del primo evento


Al convegno si parlerà del ruolo dell’impresa per lo sviluppo turistico di tutto il territorio napoletano

Dopo il successo del primo evento dedicato alla cultura, “Napoli Incontra” organizza un secondo appuntamento dal titolo “Turismo: il tesoro nascosto di Napoli”. Il convegno avrà luogo giovedì 12 giugno alle 18.30presso il Circolo Ufficiali dell’Esercito in Piazza Plebiscito a Napoli. Un percorso di idee, storie e proposte, perché è da Napoli che si possono innescare quei cambiamenti positivi per il turismo nel nostro paese, una città al centro del Mediterraneo, esempio di creatività e vitalità. Si parlerà del ruolo dell’impresa e delle professioni per lo sviluppo del territorio nel comparto turistico, di sostenibilità ed accessibilità per un turismo d’eccellenza, ed ancora di idee e progetti per l’immagine della città nel mondo.

Dopo i saluti di Arturo Palma, Presidente Napoli Incontra, interverranno: Costanzo Jannotti Pecci, Vicepresidente Federturismo e Presidente Federterme; Silvia Barboni,Rappresentante del “Fest” Foundation For European Susteinable; Salvatore Naldi, Presidente Federalberghi Napoli, e Stefano Cola, Presidente Fondazione Turismo Accessibile.

Il progetto “Napoli Incontra” vuole essere la risposta a chi è convinto che la nostra città sia ferma e immobile. Perché Napoli incontra? Perché incontrare significa scambiare idee, confrontarsi, acquisire nuove prospettive: l’incontro è interesse, scambio culturale e crescita. Un gruppo di giovani napoletani, sicuri che insieme si può rilanciare l’immagine di Napoli in Italia e nel mondo, risvegliare l’impegno civile nelle coscienze dei napoletani, rilanciare la cultura, la politica, l’economia, il turismo, lo sport, il settore agroalimentare e la riqualificazione del territorio, generare la riscoperta degli interessi nei giovani che sono i protagonisti di un cambiamento che vede Napoli in prima linea.