Raid al VII Circolo, un calcio alla criminalità. Arriva la beneficenza della Congrega

Raid al VII Circolo, un calcio alla criminalità. Arriva la beneficenza della Congrega

1500 euro sono stati consegnati alla dirigente Maria Esposito durante la cerimonia di chiusura della festa della Madonna della Pace. I soldi


1500 euro sono stati consegnati alla dirigente Maria Esposito durante la cerimonia di chiusura della festa della Madonna della Pace. I soldi serviranno a riacquistare parte del materiale rubato lo scorso 12 giugno

GIUGLIANO – Un calcio alla criminalità. Così potrebbe titolarsi il bellissimo gesto di cui si sono resi autori i responsabili della Congrega della Madonna della Pace. Parte dei fondi raccolti per finanziare la festa, infatti, sono stati destinati a opere di beneficenza. Fra i destinari anche il VII Circolo Didattico di Via Bartolo Longo, che lo scorso 12 giugno ha subito un furto da 40mila euro. Pc tablet e strumenti musicali il bottino dei malviventi.

beneficenza2La consegna dell’offerta è avvenuta durante la cerimonia di chiusura della Festa della Madonna della Pace celebrata alla Chiesa di Piazza Annunziata lunedì scorso. Quattro salvadanai e una busta, contenenti 1500 euro, sono stati donati alla dirigente del VII Circolo Didattico, Maria Esposito, presente per l’occasione, e ad alcuni bimbi della scuola. I soldi serviranno a riacquistare una parte del materiale perso durante il raid criminale.

Ma il buon cuore della Congrega non si ferma qui e ha concesso altri regali. Un defibrillatore e quattro pc sono stati infatti donati durante la stessa cerimonia all’ospedale San Giuliano, che pure attraversa un periodo di crisi finanziaria. Altre piccole donazioni sono state infine realizzate a vantaggio della CARITAS e altri enti di beneficenza.