Varcaturo, i commissari incontrano i cittadini della fascia costiera. Animi esacerbati e tante domande

Varcaturo, i commissari incontrano i cittadini della fascia costiera. Animi esacerbati e tante domande

Convegno al IV circolo. Colucci: “Tolti i rifiuti dalle strade”. Ma i residenti contrattaccano: il territorio è abbandonato GIUGLIANO – Confronto duro


Convegno al IV circolo. Colucci: “Tolti i rifiuti dalle strade”. Ma i residenti contrattaccano: il territorio è abbandonato

GIUGLIANO – Confronto duro e serrato fra i commissari e i cittadini della fascia costiera. Si è concluso poche ore fa l’incontro presso la Sala Auditorium del IV Circolo Didattico di via Ripuaria. Come annunciato nei giorni precedenti, l’appuntamento ha previsto un approfondimento sull’operato dei commissari a un anno dall’insediamento e le attività in programma.

Molti i dirigenti presenti all’incontro, tra questi Girolamo Martino, segretario comunale, il dottor D’Alterio, responsabile servizi finanziari e la comandante dei vigili urbani Maria Rosaria Petrillo.commissari

Tanti anche i cittadini venuti dal centro storico, tra cui Ciro Silvestri, il leader delle lotte anti-tares indagato per oltraggio. Dopo un primo intervento dei tre commissari, che hanno illustrato i provvedimenti presi a favore della fascia costiera, fra cui l’introduzione della raccolta differenziata e la rimozione dei cumuli di rifiuti dalle strade, molto spazio è stato concesso ai residenti. Una pioggia di interrogativi che ha travolto la triade commissariale. Ciascuna delle domande ha evidenziato infatti uno dei tanti disservizi ancora irrisolti che caratterizzano il litorale.

Forze dell’ordine. Fra i vari punti affrontati, l’abbandono del territorio e l’assenza dell’attività di presidio delle strade da parte delle forze dell’ordine. Circostanza che favorisce la diffusione della microcriminalità e l’abbandono incontrollato dei rifiuti speciali. I cittadini chiedono la presenza di volanti e di una stazione di Polizia Municipale per garantire il controllo delle strade.

Via Carrafiello. Un altro concittadino ha fatto invece presente alla Commissione Straordinaria il problema delle fogne in via Carrafiello dove manca la manutenzione ordinaria. I disagi aumentano sopratutto quando piove. La strada diventa infatti impraticabile e le caditoie si allagano provocando problemi alla circolazione automobilistica.

Parco Liternum e mercatino di Lago Patria. Ma i disservizi denunciati non si fermano qui. L’Eco Fascia Costiera sottolinea come il parco Liternum sia ormai in stato di abbandono e trasformato in parcheggio. In via Signorelle, invece, alle spalle della baso NATO a Patria, il mercatino rionale si svolge a ridosso di cumuli di rifiuti pur vendendo prodotti ittici e alimentari al di fuori di ogni controllo dell’Asl.

Infastrutture e trasporti. Un’attivista del Comitato “La piazza”, nato da poco, afferma che la fascia costiera dovrebbe essere una risorsa e non un problema da risolvere. La proposta di uno spazio pubblico a Varcaturo dove i cittadini possano ritrovarsi è stata già protocollata all’attuale amministrazione ed è ora al vaglio dei dirigenti comunali. Al centro dell’attenzione anche l’assenza di un servizio di trasporto che colleghi Giugliano città alla zona litoranea.

Emergenza Buche. Altro problema è quello costituito dalle buche e dalle cattive condizioni del manto stradale. Via Ripuaria e Via Gelsi le arterie più colpite. In merito alla prima, l’amministrazione comunale ha fatto sapere che la gara d’appalto è stata assegnata e ha promesso l’avvio dei lavori di rifacimento entro la fine dell’estate.

IV Circolo Didattico. Gli animi nell’auditorium si accendono infine anche quando viene affrontato il problema del sovraffollamento numerico del IV Circolo didattico, unico plesso scolastico della fascia costiera. Durante la risposta fornita dall’Ingegnere D’Alterio, responsabile dei lavori pubblici, il custode della scuola, presente nell’aula, si alza dalla sedia e sbotta (guarda il video). Dopo lo sfogo e il botta e risposta con l’ingegnere, viene accompagnato da un agente della Municipale fuori dall’auditorium.

VIDEO DELLA CONTESTAZIONE: