Villaricca. Sicurezza aree verdi, il vicesindaco Granata preferisce le guardie da 70 mila euro

Villaricca. Sicurezza aree verdi, il vicesindaco Granata preferisce le guardie da 70 mila euro

Il numero due dell’amministrazione ritiene efficiente e conveniente la presenza del servizio di portierato VILLARICCA – In questi settimane l’amministrazione comunale deve


Il numero due dell’amministrazione ritiene efficiente e conveniente la presenza del servizio di portierato

VILLARICCA – In questi settimane l’amministrazione comunale deve decidere come sorvegliare le proprie zone pubbliche. La spesa per la custodia per gli ultimi 15 mesi ammontano a 70 mila euro. Le strutture in questione sono la biblioteca comunale, le villette di via Bologna e di Corso Italia. Il contratto con l’attuale società di portierato è in scadenza.

Ad intervenire sulla questione è il vicesindaco Giovanni Granata: «Sei noi valutiamo i 70 mila euro alla luce di quello che potrebbe costare un singolo dipendente comunale, credo che con il costo si riuscirebbe a pagare a malapena due figure. Garantire la custodia della biblioteca comunale e delle ville comunali, anche di pomeriggio, credo che la dica lunga sulla convenienza. E’ chiaro che si possono trovare soluzione alternative forse anche più economiche, ma siamo sicuri che la situazione più economica e la più confacente?».

E’ al vaglio degli uffici comunale, la possibilità di affidare la sorveglianza ad associazioni attraverso un bando pubblico. «Al momento abbiamo la prova che con questo metodo, siamo riusciti a garantire l’integrità e la fruibilità delle strutture. L’attuale servizio è anche un mantenimento dei livelli occupazionali, oggi la perdita di un posto di lavoro per un giovane o un adulto è una tragedia della nostra comunità. – conclude Granata – Non sono dell’avviso che si siano sprecati questi soldi, credo che sia importante sopportare il costo sociale, mantenendo i posti di lavoro».