Fondi Ue e Regione Campania, parla l’onorevole Patriciello

Fondi Ue e Regione Campania, parla l’onorevole Patriciello

L’europarlamentare forzista saluta con successo la sinergia fra Regione e Bruxelles: “Da Caldoro lavoro eccellente. Ora continuare su questa strada” BRUXELLES –


L’europarlamentare forzista saluta con successo la sinergia fra Regione e Bruxelles: “Da Caldoro lavoro eccellente. Ora continuare su questa strada”

BRUXELLES – “Utilizzare con efficacia e puntualità i finanziamenti messi a disposizione dall’Unione Europea significa mettere la Campania sulla strada dello sviluppo economico e della ripresa. Ben vengano quindi tutte le iniziative volte ad aumentare la collaborazione e le sinergie tra le diverse istituzioni: il Sud non può più attendere”. Commenta così Aldo Patriciello, europarlamentare di Forza Italia, l’iniziativa del Governo avanzata dal sottosegretario alle Infrastrutture Umberto Del Basso De Caro, di riunire i rappresentanti delle istituzioni campane per stilare un elenco delle priorità da consegnare al Presidente del Consiglio Matteo Renzi il prossimo 14 agosto, quando farà tappa a Napoli.

“La programmazione comunitaria – spiega l’eurodeputato forzista –  in tema di politiche di coesione, mette a disposizione delle regioni meridionali fondi ed opportunità che sono al servizio dello sviluppo del territorio e del suo tessuto sociale e produttivo. È chiaro però che le istituzioni locali devono anch’esse svolgere il loro compito per essere davvero al servizio dei cittadini. L’operato del Presidente Caldoro – conclude Patriciello – da questo punto di vista è certamente più che positivo, se si considera che la Campania è oggi tra le Regioni con maggiori capacità di accelerazione della spesa, avendo rimediato in gran parte ai ritardi accumulati negli anni passati sotto le precedenti amministrazioni”.

Comunicato Stampa