Giugliano in campo per l’ambiente, sabato si raccoglie l’olio esausto

Giugliano in campo per l’ambiente, sabato si raccoglie l’olio esausto

L’iniziativa di M5S in collaborazione con il comune, a piazza Matteotti dalle 9 alle 13 GIUGLIANO – Forse non tutti sanno quanto sia


L’iniziativa di M5S in collaborazione con il comune, a piazza Matteotti dalle 9 alle 13

GIUGLIANO – Forse non tutti sanno quanto sia nociva per l’ambiente, e soprattutto per i mari, quella cattiva abitudine di smaltire l’olio della frittura e da cucina in casa. Certo è comodo e molto più pratico, dopo aver preparato succulenti piatti, scaricare nel wc o nel lavandino. Ma è giusto sapere che l’olio raggiunge alte temperature quando è utilizzato per la cottura. Se è scaricato in questo modo, nonostante i depuratori, raggiunge il mare tramite le reti fognarie (non proprio impeccabili a Giugliano).

Da qualche tempo diverse associazioni provvedono alla sensibilizzazione dei cittadini rispetto al problema ambientale creando appositi stand per lo smaltimento dell’olio esausto. C’è bisogno solo di un po’ di pazienza. Basta conservare l’olio da smaltire nelle bottiglie e poi recarsi nei centri di raccolta o presso gli stand allestiti con sempre maggiore frequenza in diversi punti del comune.

Sabato 5 Luglio dalle ore 9 alle ore 13 gli Attivisti di Giugliano saranno in piazza Matteotti per la raccolta degli oli da cucina. Il Comune e la sua ditta di smaltimento ha affisso dei manifesti per avvisare i cittadini, ambientalisti e non. È il momento di svuotare le nostre bottiglie piene d’olio esausto!