Giugliano, vendeva online capi d’abbigliamento e accessori falsi delle migliori marche

Giugliano, vendeva online capi d’abbigliamento e accessori falsi delle migliori marche

I carabinieri hanno arrestato Salvatore Citarella. Nella sua casa rinvenuti più di 800 capi contraffatti   GIUGLIANO – I carabinieri della stazione di


I carabinieri hanno arrestato Salvatore Citarella. Nella sua casa rinvenuti più di 800 capi contraffatti

 

GIUGLIANO – I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato per introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi Citarella Salvatore, 35 anni, residente in via traversa Ponte Riccio, già noto alle forze dell’ordine.

I militari durante un servizio di contrasto al commercio di prodotti con segni falsi hanno perquisito l’abitazione del 35enne rinvenendo un ingente quantitativo di materiale abilmente contraffatto per un valore di circa 30mila euro:

– 248 paia di scarpe (“Hogan”, “Nike”, “Adidas”, “Gucci”, “e “Converse All Star”);

– 231 portafogli (“Adidas” , “Guess”, e “Lui Jo”);

– 167 completi di abbigliamento da mare (“Armani Jeans” , “Lui Jo” , “Adidas” e “Dolce e Gabbana”);

– 158 magliette tipo polo (“Armani Jeans” , “Louis Vuitton”, “Gucci”, “Lacoste”, “Chanel”, “Ralph Lauren” , “Moncler” e “Adidas”);

– 68 costumi (“Armani Jeans” , “Lui Jo”);

– 63 borse(“Lui Jo”, “Moncler”, “Louis Vuitton” “Armani Jeans” e “Guess”);

– 52 orologi (“Dolce e Gabbana”, “Armani Jeans” e “Gucci”);

– 45 paia di calzini (“Adidas” e “Nike”).

Dalle immediate indagini degli operanti è emerso che l’uomo, previa ordinazione on-line, inviava merce su tutto il territorio nazionale. L’arrestato è ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.