Marano, inchiesta sul Clan Polverino: inviati 44 avvisi di chiusura delle indagini

Marano, inchiesta sul Clan Polverino: inviati 44 avvisi di chiusura delle indagini

Tra gli indagati anche Biagio Iacolare, vicepresidente del Consiglio regionale della Campania MARANO – Clan Polverino, 44 avvisi di garanzia. In queste


Tra gli indagati anche Biagio Iacolare, vicepresidente del Consiglio regionale della Campania

MARANO – Clan Polverino, 44 avvisi di garanzia. In queste ore i carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli e la Guardia di Finanza di Giugliano stanno notificando 44 avvisi di conclusioni di indagini ad altrettante persone nell’ambito dell’inchiesta della Dda di Napoli sul clan Polverino.

Inchiesta che lo scorso giugno portò all’arresto di 4 persone (Antonio, Luigi, Benedetto e Domenico Simeoli) e al sequestro di beni per oltre 30 milioni di euro. Tra le aziende sequestrate, lo ricordiamo, anche la Edil San Rocco, di cui è amministratore delegato Biagio Iacolare, vicepresidente del consiglio regionale campano. Proprio per questo motivo Iacolare è finito insieme ad altre 43 persone nel registro degli indagati.

Per gli indagati le accuse ipotizzate sono, a vario titolo, concorso in falsità materiale e ideologica commessa da pubblici ufficiali in atti pubblici, trasferimento fraudolento di valori, falsità materiale in atto pubblico, riciclaggio e truffa con l’aggravante della finalità mafiosa.