Mugnano, proteste Put. Il commissario Vaccaro apre ai commercianti

Mugnano, proteste Put. Il commissario Vaccaro apre ai commercianti

Dopo la raccolta firme, l’incontro tra l’amministrazione e cittadini. Presa in esame l’ipotesi di rendere Via Cesare Pavese a doppio senso di


Dopo la raccolta firme, l’incontro tra l’amministrazione e cittadini. Presa in esame l’ipotesi di rendere Via Cesare Pavese a doppio senso di circolazione

MUGNANO – A seguito delle raccolte firme cartacee e online dei commercianti, il commissario Claudio Vaccaro ha ascoltato le osservazione dei dimostranti sul Piano Urbano Traffico. Al summit erano anche il sub-commissario Ciro Silvestro, il comandante della Polizia Municipale Biagio Sarnataro. Due i rappresentanti dei commercianti Rosa Vallefuoco di Mallardo Expert e Rocco Civita del Delfino. Ad accompagnarli è stato l’ex capogruppo del Pd Luigi Sarnataro.

I dettagli dell’incontro sono stati riferiti dall’ex consigliere democratico. Il commissario ha premesso che ha eseguito l’atto in quanto lascito della precedente amministrazione e poiché sono stati investiti dei soldi per la consulenza al piano. Anche il comandante dei caschi bianchi ha spiegato che è stata la parte politica a spingere per l’attuazione. In consiglio comunale, oltre al voto della maggioranza, fu votato da una parte dell’opposizione.

Diverse le critiche poste dai commercianti. Civita sostiene che, di fatto, non c’è mai stato un problema di sicurezza a scendere via Napoli e la dirimpettaia scuola Siani ha uno spazio esterno per l’entrata e l’uscita degli studenti. La rappresentante Vallefuoco ha denunciato un calo esponenziale delle vendite, oltre il problema sicurezza dovuto all’incidente automobilistico della settimana scorsa. Nella discussione sono state portate anche le istanze dei cittadini di via De Curtis che hanno chiesto la chiusura del tratto a scendere visto il disturbo della quiete pubblica.

Alla fine dell’incontro Vaccaro si è dimostrato disponibile a vagliare un piano alternativo all’attuale Put che tenga in considerazione tutte le esigenze dei cittadini. Ai dimostranti l’onere di studiare nuovi tratti della circolazione. Gettonata è l’idea di rendere a doppio senso via Cesare Pavese.