Qualiano, picchia la madre e poi aggredisce i Carabinieri. Arrestato 34enne

Qualiano, picchia la madre e poi aggredisce i Carabinieri. Arrestato 34enne

L’uomo è stato sorpreso in flagrante su Via Campana. Dopo una breve fuga è stato bloccato. Gli agenti medicati all’ospedale di Giugliano


L’uomo è stato sorpreso in flagrante su Via Campana. Dopo una breve fuga è stato bloccato. Gli agenti medicati all’ospedale di Giugliano

QUALIANO –  Non è finita bene per un uomo di Qualiano colto in flagrante mentre tentava di picchiare la madre su Via Campana. I Carabinieri della locale stazione lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, danneggiamento, resistenza e lesioni.

L’aggressore è stato notato mentre, al culmine di una lite per futili motivi, tentava di aggredire sua mamma, una 77enne del luogo. Alla vista dei militari dell’Arma, il 34enne ha reagito, lanciando una bottiglia contro l’autovettura delle forze dell’ordine. Ha poi tentato la fuga a piedi, venendo comunque bloccato dopo breve inseguimento e violenta colluttazione.

Con successive verifiche i Carabinieri hanno accertato che l’uomo da circa 2 anni maltratta la madre con comportamenti violenti e minacciosi. I 2 agenti sono stati medicati dai sanitari dell’ospedale di Giugliano per lesioni guaribili per entrambi in 10 giorni. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.