A Melito una gigantografia in ricordo di Ciro Esposito

A Melito una gigantografia in ricordo di Ciro Esposito

Il tifoso napoletano morto a seguito degli scontri dell’Olimpico viene celebrato ancora oggi in diverse parti della città di Napoli MELITO –


Il tifoso napoletano morto a seguito degli scontri dell’Olimpico viene celebrato ancora oggi in diverse parti della città di Napoli

MELITO – All’angolo di Corso Europa e via Papa Giovanni XXIII, da diversi giorni, è comparsa una gigantografia dedicata a Ciro Esposito, lo sfortunato tifoso del Napoli morto dopo una lunga agonia a seguito degli scontri dello scorso 3 maggio all’esterno dello stadio Olimpico tra alcuni ultrà romanisti e napoletani. L’immagine ritrae la faccia del giovane e la scritta “Ciro Vive”.

 Anche Melito dunque, come in tutta la città di Napoli, l’area nord in primis, non dimentica Ciro. Nonostante sia passato oltre un mese dalla sua morte, il 29enne di Scampia viene continuamente celebrato e ricordato dai tifosi del Napoli.