Picchiava e minacciava la moglie, arrestato 27enne a Varcaturo

Picchiava e minacciava la moglie, arrestato 27enne a Varcaturo

L’uomo costringeva la donna a lasciare la propria abitazione. Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e violenza privata GIUGLIANO – Maltrattava la


L’uomo costringeva la donna a lasciare la propria abitazione. Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e violenza privata

GIUGLIANO – Maltrattava la moglie e la costringeva ad allontanarsi da casa per vivere in un’altra abitazione. A Varcaturo, Viale dei Pini, i Carabinieri della stazione di Mondragone hanno arrestato il pregiudicato Antonio Arcone, 27enne, residente a Pozzuoli, responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e minacce, commessi nei confronti della propria moglie.

Nella circostanza i militari dell’Arma, a seguito della richiesta di intervento della donna e la successiva denuncia, hanno accertato che l’uomo si è reso responsabile di comportamenti molesti, minatori e violenti confronti della donna, costringendola all’allontanamento dal domicilio familiare ed alla permanenza presso una seconda abitazione in sua disponibilità. L’arrestato è ora agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo dinnanzi alla competente Autorità Giudiziaria.