Arrestato topo d’appartamento con la refurtiva in mano. Inutile la fuga

Arrestato topo d’appartamento con la refurtiva in mano. Inutile la fuga

I carabinieri sono riusciti a restituire gli oggetti al proprietario SANT’ANTIMO – I militari della tenenza locale hanno arrestato per furto aggravato


I carabinieri sono riusciti a restituire gli oggetti al proprietario

SANT’ANTIMO – I militari della tenenza locale hanno arrestato per furto aggravato Chianese Ugo, 31 anni, residente in via garibaldi, già noto alle forze dell’ordine. I militari durante un servizio di contrasto a reati contro il patrimonio, hanno sorpreso il 31enne mentre, insieme ad altri complici che sono riusciti a dileguarsi, rubava in un appartamento di via Girardi.

Si era introdotto dopo aver forzato la finestra del balcone e si era impossessato di un televisore, una telecamera, un orologio e varia argenteria.
La refurtiva, interamente recuperata e del valore stimato di circa mille euro, è stata restituita al proprietario. L’’arrestato è in attesa di rito direttissimo.