E’ di Marano il campione del mondo dei pizzaioli

E’ di Marano il campione del mondo dei pizzaioli

Valentino Libro, 28 anni, è stato giudicato il migliore del mondo. Il trofeo è stato assegnato in occasione del Pizza Village NAPOLI –


Valentino Libro, 28 anni, è stato giudicato il migliore del mondo. Il trofeo è stato assegnato in occasione del Pizza Village

NAPOLI – Si chiama Valentino Libro ed ha 28 anni, il nuovo campione mondiale dei pizzaioli, vincitore del 13° Trofeo Caputo, incoronato a notte inoltrata sul lungomare di Napoli: ‘Sognavo di vincere questo titolo da quando ho iniziato a fare il pizzaiolo e oggi finalmente si è avverato’.

Valentino, nato a Marano, in provincia di Napoli ha iniziato a fare il pizzaiolo 15 anni fa, a soli 13 anni e oggi lavora a Quarto, paese vicino a quello di casa sua, in una pizzeria che ha aperto da pochissimi mesi, KE VUO’, dove ora sarà esposta la gigantesca coppa del più bravo pizzaiolo del mondo pizza (STG Specialità Tradizionale Garantita, margherita). Ma prima la coppa sarà portata in Rai, dove Valentino Libro sarà ospite della prima puntata di UNO Mattina, lunedì 8.

Il premio, per anni finito in mani straniere, torna ad essere assegnato ad un campano: la “maledizione” è stata rotta l’anno scorso, quando il titolo era stato conquistato dal pizzaiolo Davide Civitiello.

Il trofeo è stato assegnato in occasione del Pizza Village, la kermesse che fino al 7 settembre vedrà oltre 50 stand sul lungomare Caracciolo di Napoli: è stata l’occasione per un’altra gara, quella ufficiosa sui prezzi. La pizza più cara del mondo si mangia a Reykjavik, capitale dell’Islanda: bisogna pagare circa 17,50 euro. In Francia si spende in media 14 euro, mentre a Dubai se la cavano con 10 euro.