Giugliano, scontro tra due macchine sul doppio senso. Donna bloccata in auto

Giugliano, scontro tra due macchine sul doppio senso. Donna bloccata in auto

Immediato l’arrivo delle autoambulanze sul posto. Quattro le persone coinvolte nell’incidente, di cui una intrappolata all’interno dell’abitacolo di una Yaris GIUGLIANO –


Immediato l’arrivo delle autoambulanze sul posto. Quattro le persone coinvolte nell’incidente, di cui una intrappolata all’interno dell’abitacolo di una Yaris

GIUGLIANO – Spaventoso incidente sulla circumvallazione esterna, all’incrocio con Via Marchesella, direzione Lago Patria, all’altezza del ferramenta SMEDIL. Poco dopo le 15 di oggi pomeriggio, due auto, una Toyota Yaris e un’Alfa 156, si sono scontrate. Quattro le vittime coinvolte. Si tratta di una coppia di coniugi e di un padre con figlio. Immediati i soccorsi del 118.

Sul posto sono giunte due autoambulanze. Una delle vittime, il conducente della Yaris, una donna, è rimasta incastrata all’interno dell’abitacolo e i soccorritori sono riusciti ad estrarla dall’autovettura solo dopo diversi minuti. Le altre tre vittime, invece, il marito della donna e i due bordo dell’Alfa (padre e figlio), sono state già trasportate al pronto soccorso dell’ospedale San Giuliano. Le loro condizioni sembrano non gravi.

Incerta per ora la dinamica dell’incidente. In base a una prima ricostruzione, la Toyota si stava immettendo da Via Marchesella sulla circumvallazione quando si è scontrata con l’Alfa 156 che correva a velocità sostenuta in direzione Lago Patria. Forse una distrazione o una manovra azzardata la causa dello scontro. Ma l’ipotesi più probabile è che il conducente a bordo della Yaris si sia immesso nell’asse viario senza rispettare la precedenza. Intanto la circolazione stradale è andata in tilt. Solo dopo l’intervento del carroattrezzi il traffico è tornato regolare.

GUARDA LA FOTOGALLERY: