Irruzione al Comune: “Divisa Infame” scritta negli uffici della municipale

Irruzione al Comune: “Divisa Infame” scritta negli uffici della municipale

Le indagini sono portate avanti dalla Polizia Scientifica e dai Carabinieri MUGNANO – Sono entrati attraverso la porta dell’aula consiliare per arrivare


Le indagini sono portate avanti dalla Polizia Scientifica e dai Carabinieri

MUGNANO – Sono entrati attraverso la porta dell’aula consiliare per arrivare fino all’ufficio amministrativo della Polizia Municipale. Alcuni balordi, nella notte tra lunedì e martedì, hanno imbrattato i luoghi con scritte contro le forze dell’ordine: «Divisa bastarda». Nessuna furto è stato rilevato nei confronti delle attrezzature. Sul posto sono accorsi i Carabinieri e la Polizia Scientifica che ha rilevato alcune impronte digitali.

 Tra gli agenti che hanno lasciato per ultimi l’ufficio c’è Franco Raglia: «Ci siamo assicurati di aver chiuso tutto alla perfezione e ci siamo allontanati. Non capiamo il senso di questi insulti nei confronti del corpo». La sede municipale locale non è nuova alle infrazioni. Negli ultimi anni si sono registrati diversi di questi episodi, dal furto di manette ai danni alle suppelletili.