Litiga con la moglie e scatena la rissa a casa dei suoceri. Arrestato 29enne di Mugnano

Litiga con la moglie e scatena la rissa a casa dei suoceri. Arrestato 29enne di Mugnano

Da circa sei mesi la donna era minacciata e oggetto di violenze. L’uomo dovrà rispondere di stalking, danneggiamento e resistenza a pubblico


Da circa sei mesi la donna era minacciata e oggetto di violenze. L’uomo dovrà rispondere di stalking, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale

MUGNANO – Non aveva accettato la decisione della moglie di lasciarlo. Così ha ben pensato di andare a casa dei suoceri e far scoppiare una rissa. I Carabinieri hanno tratto in arresto per atti persecutori e danneggiamento e per resistenza a pubblico ufficiale un 29enne di Mugnano.

Dopo aver forzato porta d’ingresso si era introdotto nell’abitazione in Via falcone di Marano ove la moglie 32enne si era trasferita dopo aver interrotto la relazione coniugale. L’uomo è stato poi bloccato solo dopo violenta colluttazione dai Carabinieri, intervenuti su segnalazione con richiesta di aiuto giunta al 112 mentre si accapigliava con i familiari della donna, in presenza dei figli minori.

Nel corso di attività investigativa effettuata per approfondire la situazione i militari dell’Arma hanno accertato che da circa 6 anni usava violenza fisica e psicologica nei confronti della donna. L’arrestato dopo le formalità di rito e’ in attesa di udienza di convalida. Sarà giudicato con rito direttissimo.