Marano, approvata in Consiglio comunale la Iuc. Tasi ridotta dello 0,2 per cento

Marano, approvata in Consiglio comunale la Iuc. Tasi ridotta dello 0,2 per cento

Il sindaco Liccardo: “Abbiamo mantenuto gli impegni nonostante la situazione finanziaria dell’Ente” MARANO – Prosegue l’impegno dell’amministrazione Liccardo sul fronte della riduzione


Il sindaco Liccardo: “Abbiamo mantenuto gli impegni nonostante la situazione finanziaria dell’Ente”

MARANO – Prosegue l’impegno dell’amministrazione Liccardo sul fronte della riduzione tasse e tributi, a vantaggio dell’intera cittadinanza. Approvati il Regolamento di applicazione IUC, sgravi fiscali ed un’importante riduzione dell’aliquota Tasi dello 0,2% rispetto a quanto proposto dal dirigente economico finanziario.

«Abbiamo mantenuto gli impegni nonostante le difficoltà– dichiara il sindaco Angelo Liccardo – La situazione finanziaria del Comune di Marano purtroppo non è rosea; abbiamo ereditato situazioni debitorie che man mano stiamo estinguendo grazie ad una attenta pianificazione. In più il Governo centrale ha tagliato drasticamente le risorse destinate agli Enti locali, ponendo i Comuni in seria difficoltà, e tuttavia abbiamo ridotto l’aliquota Tasi, dando un segnale forte alla cittadinanza di concreto impegno. L’Imu sulla prima casa è stata totalmente abolita – continua il primo cittadino – Naturalmente questo vantaggio per i cittadini ha determinato minori entrate nelle casse comunali e nonostante tutto siamo riusciti ad abbassare le aliquote della Tasi dello 0,2%, ossia dal 2,5% al 2,3%.

I vantaggi per la cittadinanza riguardano, inoltre, ulteriori riduzioni previste nel regolamento IUC in merito alla Tari, anche per le fasce sociali più deboli. Una novità è la riduzione del 50% sulle pertinenze di qualsiasi metratura, prima possibili soltanto fino a 30 metri quadri.  Tra le altre riduzioni previste: del 50% per gli occupanti che hanno un reddito inferiore a 12mila euro; del 30% per le abitazioni con un unico occupante; del 30% per le persone in possesso  di decreto Legge 104/92; riduzione del 25% per le utenze domestiche in grado di smaltire in proprio gli scarti compostabili mediante compostaggio domestico. Per tutti gli approfondimenti, i cittadini potranno consultare il Regolamento IUC collegandosi al sito web del Comune di Marano www.comunemaranodinapoli.gov.it

Comunicato Stampa