Marano, convocata per lunedì una manifestazione contro l’installazione di nuove antenne per la telefonia mobile

Marano, convocata per lunedì una manifestazione contro l’installazione di nuove antenne per la telefonia mobile

Ad organizzare la protesta il Comitato per la tutela del territorio di San Rocco: “L’amministrazione ci è vicina solo con le parole”


Ad organizzare la protesta il Comitato per la tutela del territorio di San Rocco: “L’amministrazione ci è vicina solo con le parole”

MARANO – Continua la protesta del Comitato per la tutela del territorio di San Rocco contro la realizzazione di 7 nuovi impianti per la telefonia mobile. Il comitato, riunitosi nella giornata di ieri, ha deciso di convocare una grande manifestazione per lunedì prossimo.

«Abbiamo deciso di convocare una manifestazione – spiegano i rappresentanti del comitato – perché siamo convinti che soltanto con una mobilitazione popolare potremo costringere il sindaco e la giunta ad accogliere le richieste nostre e di tutti i cittadini  di San Rocco. L’amministrazione comunale si è dichiarata vicina alle nostre istanze solo con le parole, ma in realtà non ha fatto nulla se non rimandare il problema». Anche sul fronte del regolamento per l’installazione di nuove antenne, la cui bozza è stata pubblicata sul sito del Comune nei giorni scorsi, i residenti della popolosa frazione di San Rocco hanno espresso dubbi e incertezze.

«La bozza di regolamento preparato dall’Ente sembra quasi una presa in giro – dichiarano alcuni esponenti del Comitato – Al suo interno non sono stati inseriti proprio i limiti che noi avevamo richiesto, ad esempio non è stato fissato alcun limite di distanza tra gli impianti e le abitazioni». In tal senso va ricordato che fino al 23 settembre i cittadini potranno presentare al Comune osservazioni e proposte, che potranno poi essere integrate nel regolamento definitivo.