Polizia Municipale in stato d’agitazione. I sindacati scrivono al prefetto

Polizia Municipale in stato d’agitazione. I sindacati scrivono al prefetto

Il pomo della discordia è la sospensione del pagamento della turnazione. Si pensa ad un cambio d’orario nel servizio MUGNANO – Continuano


Il pomo della discordia è la sospensione del pagamento della turnazione. Si pensa ad un cambio d’orario nel servizio

MUGNANO – Continuano le tensioni in merito alla sicurezza cittadina. Le organizzazioni sindacali della Cgil, Uil, Fpil, riguardanti la Polizia Municipale, hanno comunicato al commissario prefettizio e al Prefetto di Napoli lo stato di agitazione. Il provvedimento è stato preso in seguito alle indicazione date da parte dell’amministrazione comunale in merito alla riorganizzazione dell’orario servizio. In precedenza era in vigore il pagamento della turnazione prevista dal contratto nazionale che faceva coprire il servizio dalle 8 alle 14 e dalle 14 alle 20.

In caso in cui si dovesse cambiare l’orario senza il confronto, i sindacati sono pronti a ricorrere alle vie legali. In attesa di una decisione definitiva si chiede un tavolo tra parte pubblica e sindacati.  A fine 2013 l’amministrazione Porcelli aveva sospeso la turnazione per un errore dell’ufficio finanziariao, facendo creare al comandante dei vigili Biagio Sarnataro due turni distinti, che sospendevano il servizio dalle 14 alle 15. Quella decisione fu l’inizio dell’inclinazione dei rapporti tra vigili e amministrazione. Oggi ci si aspetta dal commissario provvedimenti diversi alla luce della sua condizione super-partes.