Qualiano, mercato ancora sospeso. Gli ambulanti incontrano l’opposizione

Qualiano, mercato ancora sospeso. Gli ambulanti incontrano l’opposizione

Da otto mesi il mercato tra Via Selicelle e Via del Cimitero è fermo. A marzo fu proposto un bando per l’individuazione


Da otto mesi il mercato tra Via Selicelle e Via del Cimitero è fermo. A marzo fu proposto un bando per l’individuazione di una nuova area. Ma ad oggi non è stata trovata una soluzione

QUALIANO – Risale a qualche giorno fa l’incontro di una delegazione di mercatali di Qualiano con alcuni consiglieri di opposizione. Indignati e demoralizzati gli ambulanti hanno incontrato i consiglieri Onofaro, Cacciapuoti, Palma e Licciardiello presso la sede dell’associazione Camminiamo insieme. Sul tavolo la questione mercato del mercoledì, che da gennaio 2014 è stato sospeso a seguito del mancato rinnovo dell’ordinanza che ne autorizzava lo svolgimento tra Via Selicelle e Via del Cimitero.

Otto mesi lunghissimi per i commercianti, i quali lo scorso marzo presero parte al consiglio comunale lamentando i disagi e le conseguenze scaturite da tale decisione. In quell’occasione il sindaco si dichiarò propenso a trovare una soluzione attraverso l’individuazione di un’area attrezzata adatta ad accogliere il mercato settimanale. Per realizzare questo obiettivo venne indetto un bando che prevedeva proposte di locazione da parte dei cittadini in possesso di un’area fieristica idonea.

Quella proposta non ha però avuto nessun seguito al momento. Da qui la decisione dei mercatali di rivolgersi ai consiglieri di opposizione, i quali hanno deciso di elaborare una proposta fattibile da presentare ad un’amministrazione che sembra essere bloccata di fronte ad un problema che non riguarda solo gli ambulanti ma anche gran parte dei cittadini che in tempi di crisi hanno l’esigenza di risparmiare.

“Martedì ci rincontreremo con la delegazione di commercianti per presentare loro una proposta da sottoporre poi all’amministrazione. Con celerità e determinazione c’impegneremo affinchè venga ripristinata la situazione e si svolga nuovamente il mercato rionale” fa sapere il consigliere Palma deciso a riportare la questione nel prossimo consiglio comunale.