Tenta di uccidere il fratello con una motosega, arrestato un 44enne di Pozzuoli

Tenta di uccidere il fratello con una motosega, arrestato un 44enne di Pozzuoli

L’uomo dopo una futile discussione con il fratello, di 50 anni, ha afferrato la sega colpendolo alla gola. Il 44enne è stato


L’uomo dopo una futile discussione con il fratello, di 50 anni, ha afferrato la sega colpendolo alla gola. Il 44enne è stato trasferito nel carcere di Poggioreale

POZZUOLI – Tenta di uccidere il fratello con una motosega, arrestato 44enne di Monteruscello. Attilio D’Oriano è stato fermato ieri sera dai carabinieri della locale stazione nei pressi della sua abitazione, dopo che per futili motivi aveva cercato di uccidere il fratello, di 50 anni, colpendolo alla gola con una sega da falegname.

Il 50 enne è stato immediatamente ricoverato all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dove gli sono state riscontrate escoriazioni con trauma al collo e contusioni alla spalla destra, tutte guaribili in una settimana. Il 44enne è invece stato condotto nel carcere di Poggioreale, dove dovrà rispondere dell’accusa di tentato omicidio e di maltrattamenti in famiglia. Secondo le prime ricostruzioni dei militari dell’Arma, l’uomo da già due mesi conduceva una condotta violenta nei confronti non solo del fratello, ma anche di altri familiari.