Violenza fisica e mentale contro la moglie. L’arresto dopo un anno e mezzo

Violenza fisica e mentale contro la moglie. L’arresto dopo un anno e mezzo

Alla donna sono stati causati gravi disturbi di ansia e paura QUALIANO – I carabinieri della locale stazione hanno arrestato per maltrattamenti


Alla donna sono stati causati gravi disturbi di ansia e paura

QUALIANO – I carabinieri della locale stazione hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni e ingiuria un 25enne del luogo già noto alle forze dell’ordine. Il giovane è stato bloccato nella sua abitazione, immediatamente dopo che al culmine di una lite per futili motivi aveva picchiato a calci e pugni la moglie 22enne.

Con successive verifiche i Carabinieri hanno accertato che il 25enne da circa un anno usava violenza fisica e psicologica nei confronti della donna, ingenerando nella stessa stati di ansia e paura che avevano compromesso il normale svolgimento della sua quotidianità.
La vittima è stata medicata da sanitari dell’ospedale di Giugliano in Campania per lesioni guaribili in 5 giorni. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato in altra abitazione agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.