Calvizzano, investe bimba di 11 anni e scappa: arrestato centauro

Calvizzano, investe bimba di 11 anni e scappa: arrestato centauro

L’uomo, sprovvisto della patente di guida, è ora agli arresti domiciliari con l’accusa di omissione di soccorso CALVIZZANO – Investe una bambina


L’uomo, sprovvisto della patente di guida, è ora agli arresti domiciliari con l’accusa di omissione di soccorso

CALVIZZANO – Investe una bambina e scappa, arrestato centauro di 22 anni. L’incidente si è verificato ieri pomeriggio in via Sandro Pertini, zona al confine tra Marano e Calvizzano. F.V. era in sella ad una moto di grossa cilindrata, una SH 300, quando ha investito una ragazzina di 11 anni che si accingeva ad attraversare la strada.

L’uomo, non essendo in possesso della patente di guida, preso dal panico si è dato alla fuga lasciandola sull’asfalto. Le indagini sono state  avviate immediatamente dai carabinieri della tenenza di Marano, che nel giro di poche ore hanno identificato il motociclista ora agli arresti domiciliari con l’accusa di omissione di soccorso. La bambina, che non è in pericolo di vita, è attualmente ricoverata all’ospedale Santobono di Napoli. A seguito dell’impatto, la piccola ha riportato diverse contusioni addominali ed escoriazioni in vari punti del corpo. I medici dovranno ora accertare se ha riportato lesioni interne.